Auto usate: tra i business online più redditizi

Auto usate: tra i business online più redditizi

Da una ricerca condotta dal reparto “Second hand economy” di Subito.it si evince che nel primo trimestre del 2019 la vendita di auto usate risulta essere uno dei più profittevoli business online. Nel dettaglio, lo studio ha sottolineato un aumento di tendenza all’acquisto di auto ibride ed elettriche (usate) tramite i canali online. Ma vediamo il perché ed in che modo è possibile beneficiare di questi dati.

Perché i consumatori comprano auto usate online?

Perché i consumatori comprano auto usate online

Tra le motivazioni principali che spingono alla ricerca di un’auto usata online ci sono l’immediatezza di utilizzo, la possibilità di trovare in poco tempo quello che si sta cercando e di avere accesso a un’offerta più ampia rispetto ai canali tradizionali ma, anche, la possibilità di trovare l’auto che si desidera a un prezzo competitivo. Questo vale non solo per le auto ‘entry level’ ma anche per i ‘premium brand’, che grazie all’usato diventano accessibili“.

Questa è la risposta alla domanda riportata poco da, fornita dalla nota piattaforma di compravendita che ha svolto l’analisi, Subito.it.

Certo è che i dati statistici mostrano aspetti molto interessanti.

Vendita auto usate nel 2019: i numeri

Vendita auto usate nel 2019: i numeri

Dalle statistiche si evince che in Italia l’acquisto di auto usate online ricopre il 60 per cento del volume totale dei business online.

Più nello specifico, nel 2018 pare che su un totale di quasi 10 miliardi di euro investiti in acquisti online, circa 6 miliardi di euro siano stati destinati all’acquisto (online) di auto usate. I brand più ricercati sul web sono: BMW, Mercedes e Audi.

Un altro dato interessante è quello – come anticipato – dell’aumento di tendenza all’acquisto tramite internet di auto usate elettriche ed ibride. Negli ultimi 2 anni, infatti, le ricerche su Google relative all’acquisto di vetture elettriche sono aumentate dell’80 per cento, mentre quelle per le automobili ibride del 300 per cento!

Si tratta di cifre molto corpose e non prenderle in considerazione sarebbe un errore.

Come trarre beneficio da questi numeri?

Come trarre beneficio da questi numeri?

La possibilità di conoscere dati, di accedere a report e statistiche sulle preferenze dei consumatori è una grossa risorsa per le aziende moderne. La tecnologia, se usata nel modo giusto, può aiutare a raggiungere risultati davvero positivi. Il problema è che non tutti sanno adoperarla in maniera appropriata. 

In Italia esistono migliaia di aziende – la percentuale più alta di esse è costituita da PMI (Piccole e Medie Imprese) – e con l’afflusso di internet la concorrenza è diventata spietata. Un buon metodo per differenziarsi dagli altri e vendere di più consiste nel caratterizzare il proprio marchio, nel conferire cioè al proprio brand delle caratteristiche uniche e ben riconoscibili. 

E’ chiaro che, avendo appreso questi dati sull’aumento delle vendite online di automobili usate starai pensando: “devo investire anche io in questo business online”. Specialmente se sei già a capo di una concessionaria di auto usate.

Ma come fare per riuscire davvero a guadagnare da questo business? Come caratterizzare il proprio marchio? In altre parole: quale strategia di marketing utilizzare?

Se hai bisogno di un esperto che ti guidi nella creazione della strategia di marketing adatta al tuo business di auto usate, non esitare ad inviarci la tua richiesta. Ti basterà compilare l’area CONTATTI del nostro sito – inserendo i tuoi dati e il tuo messaggio – e poi cliccare sul tasto INVIA RICHIESTA: verrai ricontattato da un membro del nostro staff di professionisti specializzati in marketing e comunicazione al più presto, senza alcun tipo di impegno.

 

Commenti Facebook


2019 © Osservatorio-opg.it - All rights reserved.