La strategia di comunicazione moderna di Prolution

La strategia di comunicazione moderna di Prolution

Prolution group: il piano di mercato

Nel moderno mondo delle Imprese, siano esse piccole o grandi, studiare e attuare una corretta strategia di comunicazione è diventato un passo fondamentale per raggiungere nuovi clienti e crescere.

La comunicazione è lo strumento con cui si racconta la propria storia, si trasmettono i propri valori, e in ultima analisi è ciò che definisce l’immagine del proprio brand agli occhi dei propri clienti.In Italia bisogna reinventare il marketing e la comunicazione per le piccole imprese.

Creare una Strategia di Comunicazione efficace, o rinnovarne una già esistente, dovrebbe quindi essere una delle massime priorità per le imprese di ogni settore e ogni dimensione. In tale strategia va incluso un piano di videomarketing.

In Italia la cultura della comunicazione fatica ad affermarsi in tutte le realtà aziendali, specialmente tra le Piccole e Medie Imprese.

Abbiamo selezionato alcune attività tradizionali, come le Imprese di Pulizia, e abbiamo intervistato un campione di rappresentanti del settore sulle loro strategie di comunicazione.

La ricerca effettuata da Prolution

Quante PMI appartenenti ai settori più tradizionali utilizza moderne strategie di Marketing?

La nostra ricerca ha rivelato alcune verità molto interessanti. Per esempio, tra le citate Imprese di Pulizia:

    • il 37% degli intervistati non ha mai attuato una vera strategia di comunicazione
    • Tra ha attuato una qualsiasi forma di pubblicità, il 60% si è rivolto a professionisti: si tratta soprattutto di attività tradizionali, come manifesti e volantinaggio
    • il 50% delle imprese intervistate utilizza pubblicità sul Web (per esempio attraverso un sito con all’interno il canale pubblicitario Adwords), ma impostano le campagne con poca regolarità
  • oltre il 40% ha dichiarato che il passaparola resta il mezzo più importante per far conoscere le imprese del settore

Le Autoscuole, altro settore fortemente tradizionale, crede ancor meno nelle moderne forme di comunicazione: il 43% ammette di non aver mai attuato nessuna strategia pubblicitaria, preferendo affidarsi al passaparola locale (spesso per via di scarsa concorrenza nella zona).

Il resto degli intervistati ha dichiarato di utilizzare canali tradizionali, come volantini e manifesti. Solo il 29% è presente sui social o Internet, ma pochi li utilizzano attivamente come strumento di marketing.

Se la cavano meglio i negozi di Arredamento: il 57% ha dichiarato di curare mensilmente campagne di comunicazione. I canali utilizzati sono vari: dal Web (60%) alla cartellonistica (oltre 80%), alla presenza alle fiere ed eventi di settore (20%).

Infine, un settore antico e delicato come quello delle Agenzie di Onoranze Funebri, nonostante l’esempio di innovatori come Taffo si conferma legata a canali più classici: la cartellonistica regna sovrana (oltre il 90%), seguita da annunci su giornali locali e sponsorizzazioni a volontariato e raccolte fondi (50%). Solo il 20%, invece, utilizza campagne pubblicitarie online per dare visibilità al proprio sito Web.

I risultati della nostra ricerca dimostrano che l’enorme potenzialità della Comunicazione Strategica resta non sfruttata dalla maggior parte delle PMI che appartengono a settori tradizionali.

Colmare questa lacuna offrirebbe incredibili Opportunità per la crescita del settore.

Commenti Facebook


2019 © Osservatorio-opg.it - All rights reserved.